WRC 10: nuovi contenuti storici e aggiornamenti gratuiti

È arrivato il nuovo aggiornamento gratuito per WRC 10, il videogioco ufficiale del FIA World Rally Championship, disponibile per tutte le piattaforme dell’universo conosciuto, ma anche di quello sconosciuto.

L’aggiornamento comprende uno dei rally più iconici del WRC, l’Acropolis Rally, che poi è il Rally dell’Acropoli, con strade di montagna tortuose e polverose, a volte a filo sulla scogliera. Si tratta di un rally particolarmente complicato per i piloti, che è rientrato nel calendario ufficiale del WRC nel 2021 dopo 7 anni di assenza. Già presente in WRC 10 come evento storico, ora il Rally dell’Acropoli si guadagna 3 prove speciali nella versione del 2021.

Ci sono poi 5 nuovi eventi storici, che si sommano ai 3 aggiunti a ottobre:

  • Rally Argentina nel 1994 con Didier Auriol e Bernard Occelli nella loro Toyota Celica Turbo 4WD
  • Rally Argentina nel 2004 con Carlos Sainz e Marc Martí nella loro Citroen Xsara WRC
  • Rally Germany nel 2002 con Sébastien Loeb e Daniel Elena nella loro Citroën Xsara WRC
  • Safari Rally in Kenya nel 2000 con Richard Burns e Robert Reid nella loro Subaru Impreza S5 WRC ’99
  • Rally Mexico nel 2016 con Jari-Matti Latvala e Miikka Anttila nella loro Volkswagen Polo R WRC

E per finire la modalità Club, dedicata alla creazione di eventi e campionati online, diventa ancora più realistica con l’implementazione di un ulteriore livello di difficoltà che permette di riportare i danni inflitti al veicolo alla tappa successiva, di piazzare una o più aree di servizio (e di imporre un passaggio obbligatorio a un’area di servizio per dotare l’auto di pneumatici adeguati quando il fondo stradale cambia tra due tappe). E se ancora non vi basta, sappiate anche che nella modalità realistica le tappe si giocano in un colpo solo e non possono essere rigiocate.