nacon smartworking
newsPCPS4

Smart working e DAD in piena comodità con le poltrone Nacon

Nel corso di quest’ultimo anno abbiamo tutti dovuto affrontare delle situazioni a dir poco complicate: molti di noi sono entrati in un mondo che, fino a pochi mesi fa, sembrava quasi un’utopia (specialmente nel nostro paese), quello dello smart working, che all’estero è invece molto più diffuso ed è sempre esistito per porre rimedio ad altre esigenze, oltre che all’attuale pandemia globale. Per non parlare della DAD (la Didattica a Distanza), che “costringe” molti studenti a seguire la scuola da casa.

Noi della Academy abbiamo pensato a qualche suggerimento a tema Nacon per poter alleviare un po’ lo stress di questa costrizione. Partiamo dall’elemento che secondo noi è il più importante: la sedia. Le poltrone da gaming Nacon, come le CH-310 e le CH-350, sono pensate per sessioni di ore e ore davanti al monitor. Così come aiutano i gamers, sono utilissime anche per chi ha la necessità, lavorando o seguendo la scuola da casa, di passare molto tempo al PC, aiutandolo a tenere la postura corretta grazie allo schienale e all’altezza regolabili. La comodità è garantita dai materiali morbidi e confortevoli, mentre l’affidabilità nel tempo è frutto della struttura metallica interna.

Torneremo presto sullo smart working e sulla DAD, andando a prendere in considerazione le periferiche più utili al lavoro e allo studio da casa. Continuate a seguirci!

L’analisi del Pro Compact Controller per Xbox

Articolo precedente

Le impostazioni Revolution per Werewolf: The Apocalypse – Earthblood

Articolo successivo

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *