Configurazione minuziosa per Battlefiled V

nacon_revolution

Battlefield V è tornato a far parlare di sé lo scorso mese, essendo presente nella raccolta dei giochi mensili per gli utenti PS4 e PS5 abbonati al servizio PS Plus. Dal momento che non ha ricevuto una vera e propria versione PS5, su entrambe le piattaforme è possibile utilizzare i Revolution Pro Controller, dunque abbiamo deciso di tornare sul titolo dopo i numerosi update che lo hanno accompagnato dopo l’uscita.

Le impostazioni che vi abbiamo consigliato nel video originale rimangono molto efficaci, oggi però cercheremo di essere più chiari su ogni setting, per fornirvi l’esperienza migliore possibile.

Per evitare di sacrificare totalmente i movimenti piccoli, andiamo a impostare sull’analogico destro un 60% (0.33), 80% (0.66) con Zona Morta 3, Sensibilità – (con anello da 46° su Revolution Unlimited) e 0-50% su entrambi i Trigger. Nelle impostazioni di gioco andiamo a impostare una sensibilità generale del soldato su 35% e di 50% per ogni tipo di ottica.

Impostiamo su ON la mira uniforme del soldato, con 133% di coefficiente, nelle impostazioni video attiviamo l’ADS campo visivo, aumentando il campo visivo (FOV) a 90, portiamo il Motion Blur a 0% e disattiviamo l’ADS profondità di campo.